Statistiche

Stare a ruota fa la differenza, anche a solo 18 km orari

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Stare a ruota fa la differenza, anche a solo 18 km orari

Messaggio Da spargher il Mer Gen 18, 2012 7:24 pm

sottotitolo: tiralonghi mentali della sera Very Happy che probabilmente interesseranno a ben pochi di voi

Dopo aver passato ore e ore ad analizzare le decine di megabytes di dati raccolti dal mio gps negli ultimi 2 mesi, sono giunto alla considerazione del titolo

Tutto parte dall'analisi del test fatto sul percorso della Lanaro due settimane prima della gara
Controllando i dati relativi al percorso lungo la ciclabile avevo ricavato che avevo impiegato esattamente 15 minuti ad arrivare al bivio verso Pese,con una potenza media stimata di circa 300W e 175bpm

Diversi documenti, cartacei e in rete, mi facevano capire che la potenza risparmiata da un ciclista della mia stazza e con una posizione tipica da MTB che rimane a ruota di un'altro, alla velocità di 20km/h è di circa 30W (la media da me tenuta sulla ciclabile era di circa 18 km/h)

Potrebbe sembrare un'inezia, considerando che si tratta della potenza necessaria per me per pedalare su asfalto in pianura a solo 5 km/h (dato misurato)

Per vedere se il risparmio era effettivamente quello, come prima cosa ho calcolato quale sarebbe stato il mio tempo sullo stesso tratto ipotizzando una potenza media di 330W (ovvero i 300 che riesco a spingere io in soglia + i 30 dell'effetto ruota), e avevo ottenuto 14 minuti praticamente netti, secondo più secondo meno
Domenica ho potuto confrontare il dato reale: in pratica subito dopo la partenza ho cercato di "ciucciare" tutte le ruote buone, sono stato fortunato, ho trovato praticamente subito uno che andava al ritmo giusto che mi faceva spingere esattamente al limite, tenendo sempre il cuore sui 174-175bpm

Stasera finalmente sono riuscito a verificare bene i dati... il risultato ha stupito anche me: 14 minuti 5 secondi al bivio verso Pese con sempre 175bpm Shocked praticamente il valore stimato da calcolo.
Il calcolo succesivo ha stimato infatti una potenza media di 332W (teroica, in assenza di qualcuno davanti a me a fendere l'aria), ovvero quelli che avevo usato per calcolare il tempo teorico.

Considerando che è assai difficile che io abbia ottenuto un miglioramento del 10% sulla potenza alla soglia, bisogna in effetti riconoscere che ciucciare ruote rende anche a velocità apparentemente basse. Quindi alla prossima lanaro via col trenino!
avatar
spargher
Colui che deciderà all'ultimo
Colui che deciderà all'ultimo

Messaggi : 5322
Data d'iscrizione : 24.01.10
Località : Polazzo di sotto

http://spargher.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stare a ruota fa la differenza, anche a solo 18 km orari

Messaggio Da Shodu il Mer Gen 18, 2012 8:15 pm

analisi interessante Very Happy quindi hai fatto i conti giusti?

_________________
Trovo molto interessante la mia parte intollerante
che mi rende rivoltante tutta questa bella gente
avatar
Shodu
Mod Cazzaballe

Messaggi : 6563
Data d'iscrizione : 24.01.10
Età : 29
Località : Endoor (forest moon)

http://picasaweb.google.com/Shodu87

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stare a ruota fa la differenza, anche a solo 18 km orari

Messaggio Da EmperorMao il Mer Gen 18, 2012 8:18 pm

.....io al trenino mi attacco con una corda!

Hai calcolato l'effetto gara ?
Cmq a certe persone alza il battito
Invece a altre aumenta la performance

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
EmperorMao
MaoBikeForum
MaoBikeForum

Messaggi : 5557
Data d'iscrizione : 05.02.10
Età : 46
Località : vermean/san dona'

http://Www.maobikeworld.it/blog

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stare a ruota fa la differenza, anche a solo 18 km orari

Messaggio Da spargher il Gio Gen 19, 2012 6:24 am

Shodu ha scritto:analisi interessante Very Happy quindi hai fatto i conti giusti?

lo sapremo solo quando avrò la possibilità di usare di nuovo il powertap Rolling Eyes e avrò qualcuno che va a 20 all'ora a cui stare dietro Smile
avatar
spargher
Colui che deciderà all'ultimo
Colui che deciderà all'ultimo

Messaggi : 5322
Data d'iscrizione : 24.01.10
Località : Polazzo di sotto

http://spargher.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stare a ruota fa la differenza, anche a solo 18 km orari

Messaggio Da Shodu il Gio Gen 19, 2012 8:47 am

ti basterà fare un giro con l'ammiraglio o con svole Very Happy

_________________
Trovo molto interessante la mia parte intollerante
che mi rende rivoltante tutta questa bella gente
avatar
Shodu
Mod Cazzaballe

Messaggi : 6563
Data d'iscrizione : 24.01.10
Età : 29
Località : Endoor (forest moon)

http://picasaweb.google.com/Shodu87

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stare a ruota fa la differenza, anche a solo 18 km orari

Messaggio Da svole il Gio Gen 19, 2012 12:21 pm

Questo fenomeno si chiama effetto scia, provo a spiegarlo in pochissime parole:
Se si considera un corpo in movimento immerso in un fluido, si osserva che dietro il corpo si generano dei vortici dovuti ad una zona di bassa pressione.
Il movimento di rotazione dei vortici è tale da ridurre la resistenza all'aria di un eventuale corpo che si trova in quest'area:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Il vantaggio dell'effetto scia si ha se ci si trova ad una distanza ridotta da chi ci precede
avatar
svole
Cicloprofessionaldrinker
Cicloprofessionaldrinker

Messaggi : 216
Data d'iscrizione : 13.10.10
Età : 31
Località : Fiumicello

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stare a ruota fa la differenza, anche a solo 18 km orari

Messaggio Da spargher il Gio Gen 19, 2012 12:40 pm

ed è anche il motivo per cui quando si fanno i peti è meglio camminare di lato per evitare che questi ci corrano dietro
a tal proposito poco tempo fa avevo visto un video jappo che spiegava bene questo fenomeno, purtroppo non lo trovo più
lol!
avatar
spargher
Colui che deciderà all'ultimo
Colui che deciderà all'ultimo

Messaggi : 5322
Data d'iscrizione : 24.01.10
Località : Polazzo di sotto

http://spargher.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stare a ruota fa la differenza, anche a solo 18 km orari

Messaggio Da svole il Gio Gen 19, 2012 1:06 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
svole
Cicloprofessionaldrinker
Cicloprofessionaldrinker

Messaggi : 216
Data d'iscrizione : 13.10.10
Età : 31
Località : Fiumicello

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stare a ruota fa la differenza, anche a solo 18 km orari

Messaggio Da Shodu il Gio Gen 19, 2012 1:45 pm

lol!

_________________
Trovo molto interessante la mia parte intollerante
che mi rende rivoltante tutta questa bella gente
avatar
Shodu
Mod Cazzaballe

Messaggi : 6563
Data d'iscrizione : 24.01.10
Età : 29
Località : Endoor (forest moon)

http://picasaweb.google.com/Shodu87

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stare a ruota fa la differenza, anche a solo 18 km orari

Messaggio Da spargher il Ven Gen 20, 2012 10:57 am

Ho fatto lo stesso confronto con la LGF dello scorso anno
Anche l'anno scorso durante la gara mi misi a ruota di quelli che in ciclabile sembravano andare al passo "giusto" per me

test
16:30 al bivio, potenza stimata 270W circa, f.c. media 177 bpm

gara
15:04 al bivio, 300W circa, 176 bpm

sono sempre una 30ina di watt di differenza anche se la velocità era leggermente inferiore

Sulle altre salite invece, percorse a velocità molto più basse, quindi con l'attrito dell'aria molto meno influente, e comunque in gara non tenevo la scia di nessuno, c'era pochissima differenza tra test e gara
avatar
spargher
Colui che deciderà all'ultimo
Colui che deciderà all'ultimo

Messaggi : 5322
Data d'iscrizione : 24.01.10
Località : Polazzo di sotto

http://spargher.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stare a ruota fa la differenza, anche a solo 18 km orari

Messaggio Da Shodu il Ven Gen 20, 2012 8:39 pm

ma i W li calcoli in base alla lampadina che riesci ad accendere mentre pedali? Question

_________________
Trovo molto interessante la mia parte intollerante
che mi rende rivoltante tutta questa bella gente
avatar
Shodu
Mod Cazzaballe

Messaggi : 6563
Data d'iscrizione : 24.01.10
Età : 29
Località : Endoor (forest moon)

http://picasaweb.google.com/Shodu87

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stare a ruota fa la differenza, anche a solo 18 km orari

Messaggio Da spargher il Sab Gen 21, 2012 7:08 am

La potenza erogata è data dalla somma di 3 componenti:

1 - Potenza per la salita, direttamente proporzionale alla VAM e al peso
2 - potenza per vincere gli attriti meccanici direttamente proporzionale alla velocità di avanzamento e al peso (oltre che da gomme, terreno e, in misura minore, mozzi, catena ecc... )
3 - potenza per vincere l'attrito aerodinamico, proporzionale alla velocità al cubo (dipendente dalla posizione in sella e dalla superficie frontale di esposizione)

mentre la 1 si può calcolare direttamente conoscendo velocità e pendenza, la 2 e la 3 necessitano di una stima dei vari coefficienti di attrito
in rete o sui testi specifici si possono trovare dei valori indicativi che usavo anche io, oppure li puoi trovare facendo alcune prove con un misuratore di potenza

Se cerchi in rete "formula di Ambrosini" trovi quella che riassume ciò che ho detto

Tutto questo perchè la matematica non è uno pignone Very Happy
avatar
spargher
Colui che deciderà all'ultimo
Colui che deciderà all'ultimo

Messaggi : 5322
Data d'iscrizione : 24.01.10
Località : Polazzo di sotto

http://spargher.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stare a ruota fa la differenza, anche a solo 18 km orari

Messaggio Da diabolik il Sab Gen 21, 2012 10:04 pm

quindi alla prossima LGF, baserà mettersi in scia ad un "autobus", e l'effetto vortice darà un effetto simile a quello che si può generare quando passi fra gli spazzoloni dell'autolavaggio.... lol!
avatar
diabolik
Cicloprofessionaldrinker
Cicloprofessionaldrinker

Messaggi : 3511
Data d'iscrizione : 23.01.10
Età : 46
Località : Extreme east coast

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stare a ruota fa la differenza, anche a solo 18 km orari

Messaggio Da Bacolo il Dom Gen 22, 2012 4:34 pm

tuti questi calcoli sono privi di significato in quanto manca una valutazione che dimostri una differenza statisticamente significativa tra 2 o più campioni omogenei riguardo ad una variabile ...esempio un test T di Student..

comunque el discorso degli spazzoloni non rendi in quanto cambia el coefficente de scivolamento dato dalla viscosità del detersivo usato ...

mah comunque bravi per la pazienza a far sti calcoli, e pensare che secondo un noto pensiero filosofico penso solo a far più fatica possibile, ( per aver più sete possibile)..
avatar
Bacolo
Biker Tiralonghi

Messaggi : 1335
Data d'iscrizione : 17.01.11
Età : 42
Località : Trieste

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stare a ruota fa la differenza, anche a solo 18 km orari

Messaggio Da Bacolo il Dom Gen 22, 2012 4:40 pm

sia comunque chiaro che il sottoscritto non ha "alba" alcuna di cosa vossignorìe volessero tentare di esplicare....
avatar
Bacolo
Biker Tiralonghi

Messaggi : 1335
Data d'iscrizione : 17.01.11
Età : 42
Località : Trieste

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stare a ruota fa la differenza, anche a solo 18 km orari

Messaggio Da spargher il Dom Gen 22, 2012 5:32 pm

Bacolo ha scritto:sia comunque chiaro che il sottoscritto non ha "alba" alcuna di cosa vossignorìe volessero tentare di esplicare....

per me 'sti conti e altri molto più incasinati, seppur non applicati alla bici, sono (o, meglio, erano) la quotidianità, scrivere un topic sulle gomme o sulla potenza impiegata per salire in ciclabile a 20 km/h per me richiede forse lo stesso impegno, anzi mi viene più facile forse il secondo...
ognun fa quel che sà
attendiamo con ansia un topic sulle implicazioni fisiologiche dello star troppe ore in sella e gli effetti all'apparato urinario lol!
avatar
spargher
Colui che deciderà all'ultimo
Colui che deciderà all'ultimo

Messaggi : 5322
Data d'iscrizione : 24.01.10
Località : Polazzo di sotto

http://spargher.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stare a ruota fa la differenza, anche a solo 18 km orari

Messaggio Da max12x il Mar Gen 24, 2012 7:37 am

interessante resta qualche problema 1) trovare uno che ti stia davanti 2)alla velocita giusta x tutto il tempo 3)che non abbia mangiato fagioli il giorno prima 3) che possibilmente sia di sesso femminile (aumento efetto doping legale) bom
avatar
max12x
Ciclista semi professionista
Ciclista semi professionista

Messaggi : 139
Data d'iscrizione : 15.02.11
Età : 51
Località : cervignano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stare a ruota fa la differenza, anche a solo 18 km orari

Messaggio Da max12x il Mar Gen 24, 2012 7:39 am

manca una effe
avatar
max12x
Ciclista semi professionista
Ciclista semi professionista

Messaggi : 139
Data d'iscrizione : 15.02.11
Età : 51
Località : cervignano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stare a ruota fa la differenza, anche a solo 18 km orari

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum